Pensieri sparsi
in uno stato di veglia apparente.
La mia testa continua a girare
su questi cuscini, nelle nuvole della memoria,
continuando a lavorare imperterrita
sulle istantanee di ieri.
Ti osservo con occhi diversi,
mentre il tempo trascorre veloce intorno a me,
così lento dentro me…
Questo tempo freddo, vuoto, ostile,
alleato nel tuo allontanarti da me.
Pensieri sparsi
sulla linea del tuo viso,
seminascosto dai folti capelli
che continuo a scrutare
con occhiate fugaci,
cercando di eliminare le tracce
di tutte le celate sensazioni,
di tutte le invisibili parole
che non ti raggiungeranno mai più.
Per quanto tempo continuerò ad amarti?
Per quanto tempo vivrò remando contro la ragione delle evidenze?
Per quanto tempo continuerò ad amare anche la tua assenza?

Si placherà mai questo cuore?

Annunci

14 pensieri su “

  1. Il cuore si placa solo con il vero grande amore e quello è già lí con te nelle cose belle e buone che ti appartengono e ti circondano. Perchè il cuore è fatto per l’infinito ed è l’infinito che cerca nel volto di una donna , ma l’infinito è con noi presente già ora a chiamarci alla nostra origine. Questo riempie il cuore e ti dà la giusta visione degli affetti a te vicini. Ciao

  2. Credimi, sembra una frase fatta, trita e banale, ma il tempo aiuta tantissimo. Basta dare tempo al tempo e vivere e respirare appieno e ti accorgerai che ciò che è andato via, l’ha fatto per lasciare il posto a qualcosa di migliore.

    • Grazie!!! Lo so, il tempo è una risorsa incredibile e deve fare il suo corso per lasciar andare via tutto il dolore. Ma sarò mai in grado di riuscire a colmare questo enorme vuoto un giorno? O resterà solo vuoto? Grazie comunque per la tue parole… Marco. x

      • Sai cosa? Forse il problema è proprio questo, voler colmare quel vuoto (parlo a te per parlare anche a me,eh,senza arie da maestrina di sorta 😛 ). Alla fine di una relazione importante, credo sia sano e normale starci male e attraversare tutte le fasi che ne conseguono (negazione, rabbia, dolore, accettazione eblablabla, chi più ne ha, più ne metta) e soprattutto fare tutte le ridicole e sane stronzate che ne conseguono 😛 Quando il dolore si esaurisce (e credimi, si esaurisce), quando ti rendi conto che quella persona non la ami più, che non ti manca lei, ma l’Amore (per usare un termine “indicativo” e inflazionato), si sente l’istintiva esigenza di riempire quel vuoto -determinato dal ricordo dei sentimenti provati e dal desiderio di provarli ancora- ed è forse proprio questo il momento in cui cresce, nel modo in cui si decide di gestire quel vuoto. In molti si fiondano su una storia nuova e cercano di farsela stare bene addosso (e io delle persone che passano da una storia “intensa” all’altra sinceramente non mi fido, mi spaventano), ma forse bisognerebbe usare questo periodo per riempirsi di sé, della propria “bellezza”. In questo modo, quando incontrerai un nuovo amore, sarà un amore sano e maturo, non il desiderio di un amore, sarà l’Amore e non la necessità di riempire un vuoto pregresso.
        Scusa se mi sono dilungata 🙂 quello che volevo dirti e vivitelo tutto questo dolore, attraversalo questo vuoto e usalo per crescere e per conoscerti meglio. Ti abbraccio forte Marco

    • Ti ringrazio molto per queste belle parole. Lo apprezzo molto.
      No, non credo che riuscirò mai a cancellare questa storia ed il suo ricordo, completamente. Mi ha cambiato la vita. Ha cambiato me.
      Confido nel tempo e nella ricerca (difficile) di un nuovo equilibrio.

      • Non devi cancellarla. E’ stata una parte importante della tua vita. Devi conservarla con cura anche se ogni tanto riemergerà e farà male. Altre volte, tra tanto tempo, ti farà spuntare un sorriso.
        Le cose belle anche se finite, non si devono mai lasciare andare.

      • Hai ragione. Ho usato una parola inadatta. Lo so che non potrò mai cancellarla. Altri lo fanno, per autodifesa suppongo….non io. Non è nel mio stile.
        Che bella la tua ultima riga. Grazie!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...