L’amore uccide

067

Nei silenzi

di un pomeriggio d’estate.

Nello smarrimento

delle incolmabili mancanze.

Nelle parole

dei discorsi interrotti.

Nelle urla

di un interminabile risentimento.

Nelle ferite

della carne e della memoria.

Nelle notti

dei variegati rimorsi.

Nella solitudine

dei sogni che non si avverano.

Annunci

18 pensieri su “L’amore uccide

    • E’ una parentesi difficile da chiudere la mia. E’ un pezzo della mia vita, quello finora più importante.
      Ce la sto mettendo tutta per ripartire….da me stesso. Non ho ulteriori aspettative in questo momento.
      Buonanotte.

      • È una riflessione di questi giorni che sto facendo, ci sono dei fatti eccezionali che aprono una grande speranza ma poi questi stessi subiscono terremoti, cambiamenti come a spegnere la speranza che c’era dietro. Parlo per me , vogliono indicare qual è la vera essenzialità e bisogno della persona e nessun umano può colmare. Non è un invito alla fede, ma realisticamente il mio cuore vuole essere felice nonostante tutto e questa è una promessa che diventa domanda continua del cuore.
        Ciao e buona giornata

  1. L’amore logora.
    Nelle risposte mai ricevute,
    nelle parole che hai sprecato regalandole al vento,
    nei sogni infranti da una realtà fraintesa,
    nella strada che, piano piano, si è divisa allargando sempre più il divario,
    nell’orgoglio mai superato, a costo di…

  2. Ogni storia é diversa, ogni sofferenza ha le sue ragioni, ma non é l’amore ad uccidere per come la vedo io, siamo noi a convincerci di non poter ssopravvivre al dolore che la fine di un amore provoca. Si soffre, certo, ma come scrissi in uno dei miei post “be happy no matter what”, il tempo passato a soffrire per gli altri é veramente sprecato 😉
    Un bacione

    • Grazie per il tuo commento Emma, e per l’iscrizione al mio diario. Hai ragione, il tempo passato a soffrire per gli altri è sprecato. Ognuno di noi necessita dei suoi tempi per uscirne fuori e riprendersi in mano la vita. Io ci sto provando, piano piano, tra tante difficoltà, tante cose ancora in comune, tanti rimpianti ed i rimorsi che bussano puntuali alla porta dell’anima.
      Un abbraccio. Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...