Sbagliato

20151009_150140
E se provassi a fermare il respiro
e il rumore che sento dentro,
lasciando indietro il mondo,
il cielo e i suoi arcobaleni,
i pensieri delle brutte giornate
e tutto quello che resta…

Annunci

8 pensieri su “Sbagliato

  1. La poesia è molto bella, molto triste. Ci sono momenti così, ma possiamo imparare a rallentare il respiro, a zittire il rumore fuori e dentro di noi. Le soluzioni si presentano da sole proprio quando diamo il tempo di rigenerarsi al nostro io logorato da troppi stimoli e troppo pensare.

  2. E’ ascoltando il respiro dei giorni peggiori che troverai la spinta per risalire la china. Solo allora guarderai con nuovi occhi il cielo affidandoti ad una nuova speranza.
    Un caro abbraccio
    Affy

  3. Non devi smettere di respirare, anzi deve prendere delle belle boccate di ossigeno invece, respirare a pieni polmoni, fare entrare aria nuova e fresca che ti possa dare la speranza di un domani migliore.. Il rumore che c’é in te fallo uscire ,respirando ancora piú forte…un abbraccio a te Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...